shop



 

juxi expo fin

Ospedale Bufalini Cesena - Fibrosi Cistica

Nuova Fibrosi Cistica Bufalini Cesena

CREIAMO NUOVI STANDARD DI ACCOGLIENZA OSPEDALIERI CERTIFICATI

Sally Galotti, presentata dal Ministero della Salute, dal 1997 designer specializzata in ricerca e studio scientifico dell’interior decoration, ideatrice e realizzatrice dell’Umanizzazione Pittorica ® il cui obiettivo è definire scientificamente la qualità affettiva e l’accoglienza degli ambienti ospedalieri.

18 anni di esperienza sul campo, oltre 90 i reparti Umanizzati in Italia e all’estero.

Da1 2005 impegnata in un progetto di ricerca con l’Università di Psicologia di Bologna (Professoressa Fiorella Monti), per testare in modo empirico la percezione degli ambienti dell’adulto e del bambino e dell’adulto nel disagio.


Sally Galotti si pone l’obiettivo di offrire una soluzione per tutte le strutture ospedaliere che desiderano creare nuovi standard di accoglienza per la valorizzazione del Bene Pubblico e l’Umanizzazione dell’ambiente sanitario attraverso la riqualificazione degli spazi, tramite l’utilizzo di materiali e tecnologie innovative.

Questo Nuovo Reparto di Fibrosi Cistica del Bufalini Cesena è frutto della volontà di un team di persone che vogliono collaborare insieme per offrire la migliore accoglienza al paziente ricoverato.

L’Architetto Andrea Gozzoli, insieme al Primario del reparto, alla Docente di Psicologia Fiorella Monti e Sally Galotti, ha orchestrato e diretto i lavori di un nuovo reparto unico nel suo genere, che vuole essere simbolo dei nuovi standard di accoglienza certificati per il futuro della sanità.¶

Condividi:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
—:
Idee, metodi, metodologie, sistemi e procedure sono protette presso S.I.A.E., U.I.B.M e uffici U.S.A Patents.
Alcuni patents depositati ed in attesa di registrazione in U.S.A e altre nazioni.
Tutte le immagini, i loghi, i sistemi e i contenuti sono registrati - Copyright © 1997-2018 Sally Galotti. Tutti i dirittI sono riservati.
Nulla puo' essere riprodotto in qualsiasi forma senza l'espresso consenso.